Crea la tua topo-guida
Scarica il tracciato
Qualità : molto buona
GPX KML CSV
Localizzazione
Francia
Rhône-Alpes
Savoie
Saint-Foy-Tarentaise
Vanoise
Parc National de la Vanoise (zone périphérique)
Legenda   
Punto tappa (inizio o arrivo tappa)
Possibilità di pernottamento intermedia
Cima
Passo
Città, paese
Altra località

Punto di ristoro
Medico
Farmacia
Panetteria / alimentari
Ferramenta / negozio di articoli sportivi
Posta
Banca / distributore per carte di credito
Treno
Autobus
Taxi
Accesso veicoli privati

A Strada asfaltata o pavimentata
B Pista sterrata
C Mulattiera
D Sentiero di montagna
E Sentiero attrezzato (funi o scale)
F Fuori sentiero

Passeggiata / turismo (sentiero largo non esposto)
Escursione (sentiero di montagna, a volte stretto ed esposto)
Escursione alpina (passaggio attrezzato o molto esposto, nevaio, blocchi rocciosi)
R120 Refuge de l'Archeboc » Le Monal
  |   2h55   |   12.8 km   |   490 m   |   639 m

Dal rifugio Archeboc, l’itinerario segue il GR® de pays del tour della Haute-Tarentaise, poi evita, restando più alto, la stazione di Ste Foy-Tarentaise per sbucare nell’alta valle dell’Isère, di fronte al Monte Pourri. Attraverso i boschi raggiunge poi la frazione di Echaillon, quindi la frazione iscritta al patrimonio di Monal, punto tappa.

Punto Tratto
Nome Servizi Informazione Segnavia
Refuge de l'Archeboc
2027 m
| D  1.2 km / 0h15
Les Savonnes
1936 m
| BD  5.3 km / 1h10
Les Charmettes d'en haut
1877 m
| AD  2.2 km / 0h10
Station de St Foy
1955 m
| BD  2.7 km / 1h00
L’Echaillon
1872 m
| D  1.4 km / 0h20
Le Monal
1876 m
Descrizione dettagliata del percorso
Patrimonio naturale e culturale
Carte topografiche utili
Guide di escursionismo utili
Commenti

Una gradita sorpresa, una critica? Inserite il vostro commento personale su questa tappa. Per osservazioni più generali, utilizzate la funzione commento della pagina La parola ai Via Alpinisti.
 


max. 1000 caratteri
  • Socrate Georgiades - 06/09/19
    Excellent spot de bivouac 10mn avant le Monal, sur la droite, le long de la rivière. Et au Monal, rendez visite à Yvette qui vend son fromage, extraordinaire Beaufort!
    Traduzione automatica [Google]
    Ottimo bivacco 10 minuti prima del Monal, sulla destra, lungo il fiume. E al Monal, visita Yvette che vende il suo formaggio, straordinario Beaufort!
  • Ptitbouc69 - 06/09/18
    Nous avons dormi à la mi-août au refuge du Monal. Le moins qu'on puisse dire, c'est que l'accueil... et bien il n'y en a pas. Le gardien est un ours qui devrait renoncer à ce genre de travail et surtout les contacts sociaux car, si le refuge est joli, très propre et sa cuisine très bonne, quand on entre, on n'a très rapidement envie de tourner talon et de trouver un autre refuge où l'on ne s'enrhumera pas tant l'accueil y est glacial. Nous lui avons demandé la météo pour le lendemain et ils nous a répondu que de toute façon, à partir de la mi-août, il y a des orages tous les soirs. On a fait avec...
    L'un d'entre nous a pris un pique nique : Un sandwich (grand certes) et une pomme. Prix : 10E. Ouf ! Enfin, le tarif du refuge : 55E. Le plus cher et le moins bien de tout ceux que nous avons fait durant cette semaine de randonnée autour du Ruitor.
    Il a 10 places mais nous n'étions que 3. Nous comprenons mieux pourquoi maintenant.
    Traduzione automatica [Google]
    Siamo stati a metà agosto al rifugio Monal. Il minimo che possiamo dire è che la reception ... beh non ce n'è. Il guardiano è un orso che dovrebbe rinunciare a questo tipo di lavoro e soprattutto ai contatti sociali perché, se il rifugio è carino, molto pulito e ottimo cibo, quando entri, desideri molto rapidamente girare tacco e trova un altro rifugio dove non ti arrabbi così tanto che la reception è fredda. Gli abbiamo chiesto il tempo per il giorno successivo e ci hanno detto che comunque, da metà agosto, ci sono temporali ogni notte. Abbiamo fatto con ... Uno di noi ha fatto un picnic: un panino (davvero grande) e una mela. Prezzo: 10E. Accidenti! Infine, il prezzo del rifugio: 55E. Il più costoso e il meno che abbiamo fatto durante questa settimana di escursioni intorno al Ruitor. Lui ha 10 posti ma eravamo solo 3. Capiamo meglio perché ora.
  • frankie9594 - 21/02/18
    Monaco- Trieste

    After "Les Charmettes d'en haut" there were many trees down. trail can be difficult to follow. In addition some overgrown bushes blocking the trail. There is a river that you must cross to reach "Refuge de l'Archeboc." it is quite dangerous an there are not any stones to safely step on. Be careful! "Refuge de l'Archeboc" is an OK place. very basic portions of food, and bare minimum hospitality. Do not go in expecting a lot.
    Traduzione automatica [Google]
    Monaco-Trieste Dopo "Les Charmettes d'en haut" c'erano molti alberi in basso. il sentiero può essere difficile da seguire. Inoltre alcuni cespugli troppo cresciuti bloccano la pista. C'è un fiume che devi attraversare per raggiungere "Refuge de l'Archeboc". è piuttosto pericoloso e non ci sono pietre da calpestare. Stai attento! "Refuge de l'Archeboc" è un posto OK. porzioni di cibo molto semplici e scarsa ospitalità. Non aspettarti molto.
  • SANCHEZ - 25/06/16
    Le gardien du refuge du Monal n'a rien à faire dans un refuge. Il refuse d'ouvrir si cela ne l'intéresse pas invoquant des prétexte et mentant pour se débarrasser. Il m'envoie vers le gîte de Chenal sachant qu'il est fermé depuis 2 ans puis me dit d'aller à Sation Bonconseil alors que la station est vide. Enlevez les 3 lettres de début et de fin et reste le gardien
    Traduzione automatica [Google]
    Il guardiano del rifugio Monal non ha niente da fare in un rifugio. Si rifiuta di aprire se non gli interessa invocando la finzione e mentendo per sbarazzarsi di. Mi manda al cottage di Chenal sapendo che è chiuso da 2 anni e poi mi ha detto di andare a Sation Bonconseil mentre la stazione è vuota. Rimuovi le 3 lettere iniziali e finali e resta il tutore
  • Elisabeth - 14/10/15
    Très mal indiqué : flèche pour le gîte P. Chenal mais pas pour Le Monal ! Pas de panneaux aux intersections, temps sous-estimé.
    Traduzione automatica [Google]
    Molto male segnato: freccia di alloggio, ma non per P. Chenal Le Monal! Nessun segno agli incroci, tempo sottovalutato.
  • Thierry M - 18/12/13
    Monaco - Trieste

    About refuge de l'archeboc : think what Henk is telling below is totally true and the owners which used to be rude may have suffered from bad publicity since 3years. Ok enough, was curious and stopped by to eat something..the food served (very light salad for 8euros) and can really feel guilt from the owners. They are just not good host. the boss is an Orso. They are the only refuge in the area, so people will keep coming even if the service is bad..
    the sheeperd in Aosta, 3h15 from the refuge will host you for free on the other side..Aosta another world with kind and warm people

    about le gite Le Monal. The owner is only interested in making $..won t bother opening just for one person

    Traduzione automatica [Google]
    Monaco - Trieste Chi rifugio de l'Archeboc: pensate cosa Henk sta dicendo qui sotto è tutto vero e proprietari che hanno usato per essere scortese possa aver sofferto di cattiva pubblicità da quando tre anni. Ok basta, era curioso e mi sono fermato a mangiare something..the cibo servito (insalata molto leggera per 8 €) e può davvero sentirsi in colpa da privato a privato. Essi non sono solo buon padrone di casa. il boss è un Orso. Sono l'unico rifugio della zona, così le persone continueranno ad arrivare, anche se il servizio è male .. il sheeperd di Aosta, 3h15 dal rifugio vi ospiterà gratuitamente dall'altra side..Aosta un altro mondo, con persone gentili e caldi su Le Gite Le Monal. Il proprietario è interessato solo a fare $ .. ha vinto t fastidio apertura solo per una persona
  • Dom Lalot - 01/09/13
    Le gîte du Monal est très beau mais m'a semblé bien cher. On peut continuer et faire un petit détour pour aller au camping des Brévières. L'accueil y est sympa. Le village (à 10 mn) a un petit commerce et des restaurants. Les propriétaires m'ont donné une belle carte de la via alpina.
    Traduzione automatica [Google]
    Il cottage è bellissimo Monal ma sembrava molto costoso. Siamo in grado di continuare e fare una deviazione per andare Brévières campeggio. Il personale è bello. Il villaggio (10 minuti) ha un piccolo centro commerciale e ristoranti. I proprietari mi hanno dato una bella carta Via Alpina.
  • Via Alpina France - 18/04/13
    Le gîte d'étape le Chenal est fermé pour raisons personnelles jusqu'à nouvel ordre.
    Traduzione automatica [Google]
    La casa di riposo è chiuso per motivi personali di canale fino a nuovo avviso.
  • EMPRIN Henri - 02/07/11
    l'horaire de l'étape 2h 55 est trop rapide pour des randonneurs classiques Les topos donnent 3h40
    Si le Refuge du Monal est complet vous avez à 25 minutes le Gite d'Etape de Chenal Tél 04/79/06/93/63, Il est sur l'itinéraire
    Traduzione automatica [Google]
    pianificare passo 2h 55 è troppo veloce per gli escursionisti dare topos classico 03:40 Se il Rifugio Monal è di completare 25 minuti di Gite d'Etape Tel 04/79/06/93/63 Canale, si trova sul percorso
  • Martin Schreiber - 30/03/11
    I spent the night in "Gite d'etape de Chenal". They have a really nice accommodation for hikers. Also the food (isn't this the most important part :-) ) was amazingly good!!!

    To save one day, it's possible to joint this day track with the previous one (Valgrisenche->Le Monal) since the time specification in the guidebook isn't really accurate.

    Gite d'etape de Chenal
    73640 Sainte-Foy
    tel.: 0479069363
    Traduzione automatica [Google]
    Ho passato la notte in "Gite d'Etape de Chenal". Hanno un alloggio veramente bello per gli escursionisti. Anche il cibo (non è questa la parte più importante :-)) era incredibilmente buono! Per salvare un giorno, è possibile articolare pista oggi con la precedente (Valgrisenche-> Le Monal) quanto la specifica tempo nella guida non è molto accurato. Gite d'Etape de Chenal 73640 Sainte-Foy tel:. 0479069363
  • henk - 25/09/10
    Cette été, on a passé nos vacances à Bourg saint Maurice.
    un jour, on avait réservé une nuitée au refuge de l'archeboc, que j'ai appelé deux fois pour savoir ce qu'on devait emmener et prévoir, se serait notre premier aventure dans un gîte.
    on pars d'en bas, du site d'escalade et on motive notre fille de 4 ans de faire les 600 m de dénivelé toute seule en lui motivant en cueillant des baies, de regarder des marmottes, du fait qu'elle allait dormir dans un refuge en haut de la montagne, etc,...
    après 3 h de marche on arrives au refuge. on rentre dans la salle et on dis bonjour, sans plus.
    on retourne dehors et on se met derrière pour profiter du coucher du soleil.
    des autres gens invitent notre fille à visiter les chambres. je la suis et on redescends par les escaliers pour arriver dans la grande salle.
    en arrivant là, le gérant nous demande si on viens de descendre avec nos chaussures. je dis oui et je vois que ça ne plait pas. je prends la remarque "ça commence bien", je me mets dans le couloir et j'enlève mes chaussures, vraiment gêné....
    ma femme rentres par la porte principale, je lui dit d'enlever les chaussures et on se mets à une table. ma femme va demander si on peut savoir ou est notre chambre et le gérant continues sur son élan. "déjà votre mari il est monté avec ses chaussures,prenez garde". quand elle demandait si on pouvait monter à notre chambre tout seul, il répondait "sûrement pas, vous ne montez pas tout seul".
    on était choqué! on s'est remis à une table et après un quart d'heure on à attaqué notre descente vers notre voiture...vraiment dégoûte, en essayant d'expliquer le pourquoi à notre fille.
    arrivé en bas, on reçoit le sms suivant (j'avais donné mon portable pour réserver): "vous nous devez 30 eur. cela devrait vous tenir éloigné mr malappris. grossier merde!"
    encore plus choqué de cette accueil, je réponds qu'il peut venir les chercher à midi à BSM et que je lui mettrai en place, et il réponds "oubliez moi! dormez en paix et apprenez à bien vous conduire"
    j'ai répondu en lui disant qu'il entendra encore de moi....
    je trouve que c'est grave d'avoir un accueil comme celui là, surtout que nulle part il y a marqué que le gite est interdit avec des chaussures...

    henk
    Traduzione automatica [Google]
    Questa estate abbiamo trascorso la nostra vacanza a Bourg Saint Maurice. un giorno, abbiamo prenotato una notte al Refuge de l'Archeboc, ho chiamato due volte per sapere che cosa abbiamo dovuto prendere e il piano, sarebbe la nostra prima avventura in un cottage. si parte dal basso, dal sito di arrampicata, e motiva la nostra figlia di 4 anni a 600 m di altitudine, solo motivare lui raccogliere frutti di bosco, osservare le marmotte, perché stava andando a dormire in una parte superiore del rifugio di montagna, ecc ... dopo 3 ore di cammino siamo arrivati ​​al rifugio. andiamo nella stanza e dire ciao, non di più. è spento e si mette dietro per godersi il tramonto. altre persone invitano nostra figlia di visitare le stanze. Io sono e giù per le scale per entrare nella grande sala. esservi giunto, il direttore ci ha chiesto se abbiamo appena scendiamo con le nostre scarpe. Io dico sì e vedo che a loro non piace. Prendo la scritta "comincia bene" mi metto in corridoio e mi tolgo le scarpe, davvero imbarazzato .... mia moglie torna a casa attraverso la porta d'ingresso, gli ho detto di togliersi le scarpe e si è messo a un tavolo. mia moglie chiederà se siamo in grado di sapere dove si trova la nostra camera e il gestore ha continuato il suo slancio. "Tuo marito è già dotata di pattini, stai attento." quando ha chiesto se potevamo andare fino alla nostra camera da solo, ha risposto "certo che no, non stare da solo." siamo rimasti scioccati! è stato consegnato a un tavolo e dopo quindici minuti abbiamo attaccato nella nostra discesa verso la nostra macchina ... veramente disgustato, cercando di spiegare il motivo per cui la nostra figlia. scese il seguente sms ricevuto (ho dato il mio cellulare per prenotare): "dovete noi 30 eur questo dovremmo tenere lontano mr maleducato merda unmannerly ..!" ancora più scioccato questa casa, rispondo che lui può prendere a mezzogiorno in BSM e io metterò a posto, e rispondere "dimenticarmi dormire in pace e imparare a comportarsi correttamente" risposi dicendo che ancora mi sento .... penso che sia grave avere una casa come questa, soprattutto perché non c'è posto segnato il cottage è vietata con le scarpe ... Henk
  • Jean-Luc - 26/04/10
    Une autre alternative pour l'hébergement sur cette étape : le gite le Chenal à 30 mn, après le Monal, sur la Via Alpina. Passez un coup de fil avant pour assurer une réservation, mais l'accueil y est très chaleureux
    Traduzione automatica [Google]
    Un'altra alternativa per ospitare questa fase: il canale casa 30 minuti dopo Monal sulla Via Alpina. Avere una chiamata prima per garantire una prenotazione, ma l'accoglienza è molto caldo
  • Via Alpina International Secretariat - 28/09/09
    Please note that it is essential to book in advance to stay at the Archeboc hut. The hut is open from late June until early September (no winter room available). - Nathalie Morelle, Via Alpina International Secretariat
    Traduzione automatica [Google]
    Si prega di notare che è essenziale prenotare in anticipo per rimanere al rifugio Archeboc. Il rifugio è aperto dalla fine di giugno fino ai primi di settembre (locale invernale non disponibile). - Nathalie Morelle, Via Alpina Segretariato Internazionale
Ultimo aggiornamento : 15/05/15